sabato, Maggio 25

5 SINDACI PER BIELLA (Nuova intervista ai candidati)

0

Il 26 Maggio si avvicina e noi de LBCP, che abbiamo a cuore le sorti della città, vogliamo fare il punto della situazione sui candidati o presunti tali che si sfideranno per una poltrona a palazzo Oropa, per agevolarvi nella difficile scelta, abbiamo voluto incontrare nuovamente i candidati, che ora sono 5 per fare con loro il punto della situazione, di seguito troverete le nostre interviste mai realizzate:

MARCO CAVICCHIOLI
LBCP: “Marco sei ancora convinto di volerti ricandidare? I sondaggi dicono che un giorno vai bene e un giorno vai male, sembri la Funicolare”
MC: “Siamo ancora in fase di rodaggio, ma lavoriamo per migliorare le cose.”
LBCP: “Ancora rodaggio? sembrate il Fifty che i miei genitori mi regalarono per la cresima ”
MC: “Il rodaggio è importante e io ne so qualcosa, poi ora abbiamo degli alleati
LBCP: “Giusto, +EuropaBiella, I love Biella, Patto per il Biellese…  più che una lista di alleati, sembrano le scritte che un adolescente anni 80 scriveva con l’uniposca sullo Zaino Invicta, comunque auguri”

CLAUDIO CORRADINO
LBCP: “Claudio, da sindaco di Cossato a candidato per Biella, pensi ancora che sia la scelta giusta? Pensi di vincere? Pensi di poter fare bene? Pensi di risolvere i problemi esistenti? Pensi di avere una squadra vincente?”
CC: “Stavolta sono preparato alle tue domande, la mia risposta è: il maggiordomo, nella biblioteca, con il candelabro
LBCP “Grazie va bene cosi, buona fortuna.

DINO GENTILE
LBCP: “Dino, i sondaggi ti danno in grande spolvero, pensi di farcela?”
DG: “La gente cerca il cambiamento, vuole qualcosa di nuovo, la gente cerca qualcuno che sistemi i problemi lasciati dagli altri .”
LBCP: “Aggiungiamo: La gente ha poca memoria, altrimenti non si spiega”
DG: “Come scusi?”
LBCP: “Nulla, pensieri ad alta voce, buona fortuna e speriamo che alla fine sia cmq un buongiorno Biella.”

GIOVANNI RINALDI
LBCP: “Giovanni, ultimamente sei stato oggetto di critiche per le tue origini meridionali e il tuo accento appena appena marcato (!), come rispondi a tutto ciò, questo mina la tua fiducia nella città?”
GR: Assolutamente no, questo cosa del razzismo è ignorante oltre che infamante, non raccolgo le provocazioni, non mi toccano minimamente.”
LBCP: “Non reagirai alle provocazioni?”
GR: “No, il movimento mi ha consigliato di lasciar perdere, mi hanno detto che una testa di cavallo mozzata nel letto dei miei detrattori non è una mossa vincente, perché già usata da altri .”
LBCP: “Quindi, che proposta farai a Biella e ai suoi cittadini?”
GR: “Farò una proposta che non potranno rifiutare.”
LBCP: “Grazie, Don Giovanni, baciamo le mani. 

ALESSANDRO PIZZI
LBCP:”Alessandro, tu sei l’ultimo, sei un po’ la mosca bianca in questa corsa a Palazzo Oropa, cosa ti ha spinto a candidarti pur essendo meno conosciuto degli altri?
AP: “La verità è che ero stufo di non venir mai riconosciuto per strada, nonostante i miei occhiali colorati.
LBCP: “Ottima motivazione, la tua lista civica Onda Verde sta ricevendo molti consensi, ora la gente finalmente ti riconosce?”
AP: “Sono molto soddisfatto si, ieri ad esempio mia Zia mi ha salutato, non succedeva dall’88, quando mi candidai capoclasse in 3° media.
LBCP:”Capoclasse? quindi non è la tua prima esperienza importante questa.
AP:”Eh no, come vedi sono molto preparato, porterò la mia esperienza …e infatti ho già pronti in cantina una lavagna con gessetto per segnare buoni e cattivi, ora vado a fare un giro in centro che altrimenti si dimenticano (di nuovo) di me.” 

Si conclude qui la nostra intervista ai futuri candidati alla poltrona di Sindaco di Biella, siamo sicuri che ora avrete tutti le idee più chiare su come passare la giornata del 26 maggio: votando la vostra preferenza o facendo un picnic a Oropa che a Maggio è tanto caratteristica.

LBCP

Comments are closed.